Home Attualità Terremoto area flegrea, due scosse con boato a Pozzuoli

Terremoto area flegrea, due scosse con boato a Pozzuoli

Terremoto area flegrea, due scosse con boato a Pozzuoli
Terremoto area flegrea, due scosse con boato a Pozzuoli

Nella serata di ieri, martedì 18 settembre del 2018, poco dopo le ore 23,30, c’è stata una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 con epicentro a 5 chilometri da Pozzuoli in accordo con i dati che sono stati forniti dall’INGV, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione in tutto il circondario flegreo, ma non si segnalano danni a persone o cose.

Terremoto zona di Pozzuoli preceduto da un boato

Il sisma, che è stato preceduto da un boato, si è verificato quasi in superficie, e precisamente ad una profondità di appena 2 chilometri, ed anche per questo è stato avvertito in maniera distinta dalla popolazione con una scossa, più lieve, avvertita poi qualche minuto dopo.

In accordo con quanto è stato riportato da Repubblica.it, l’epicentro del sisma è stato individuato nell’area tra la Solfatara e zona Pisciarelli, ed è stato avvertito pure a Napoli nel quartiere di Bagnoli, ad Arco Felice e fino nell’entroterra a Quarto.

Avvertite altre scosse di terremoto venerdì scorso nella zona della Solfatara di Pozzuoli

Anche nella mattinata di venerdì scorso, riporta il sito Internet di SkyTG24, sono state avvertite delle scosse di terremoto sempre nell’area avente come epicentro la zona della Solfatara di Pozzuoli.