Home Sport Benevento Calcio Serie B, il Benevento batte la Pro Vercelli e sogna in grande:...

Serie B, il Benevento batte la Pro Vercelli e sogna in grande: Secondi in classifica

Un Secondo tempo aggressivo e pressante consente al Benevento di espugnare il Silvio Piola e piazzarsi momentaneamente in seconda posizione a 46 punti, alle spalle del solo Frosinone ed in attesa del duello d’alta classifica Verona-Spal di Lunedì.

Una gara dai due volti quella contro i padroni di casa della Pro Vercelli, nel primo tempo i piemontesi gestiscono meglio la palla. Fraseggi, ripartenze, conclusioni, la squadra di Longo gioca un buonissimo calcio e mette in difficoltà i sanniti.

Al 15esimo la prima occasione pericolosa per i padroni di ca. Angolo di Mammarella, tocco di Legati e conclusione alta di poco di Vives. Passano due minuti ed è ancora la Pro Vercelli a rendersi pericolosa, Bani di prima intenzione prova la conclusione, alta di poco. Al 22esimo altra grande occasione per la Pro, che sfiora il palo alla destra di Cragno. Mister Baroni urla dalla panchina, vuole un Benevento più concentrato e meno timoroso. Gli ospiti si fanno vedere solo al 24esimo, punizione debole. Al 30esimo ancora Vives vicino al gol con conclusione da fuori area, la palla sfiora il palo. Il primo tempo si conclude sullo 0-0, con una Pro Vercelli decisamente più reattiva ed un Benevento che ha pensato solo a difendersi.

Nel secondo tempo, i giallorossi provano quantomeno a far girare la palla, ci prova al 5′, Ceravolo che conclude alto, ancora l’attaccante sannita al 7′ conclude sicuro a rete, quando il vantaggio sembra cosa fatta, ecco che Beni salva sulla linea di porta. La Pro Vercelli spaventata arretra, il Benevento guadagna metri e pressa su ogni pallone.

Al 10imo, gli ospiti reclamano un rigore, Legati entra in maniera dura sulle caviglie di Ceravolo, ma per l’arbitro si può proseguire. Gli uomini di Baroni spingono, creano e vanno vicino al vantaggio con altre due conclusioni. Al 41′ l’episodio decisivo, il rigore concesso al Benevento per un fallo su Cisse: Ceravolo trasforma senza problemi. A pochi secondi dalla fine, ancora Provedel protagonista. E da questa sera il Benevento è secondo in classifica.