Home Dai Comuni San Nicola Manfredi, l’amministrazione Errico da il via al Servizio Civile Nazionale.

San Nicola Manfredi, l’amministrazione Errico da il via al Servizio Civile Nazionale.

La soddisfazione del sindaco Fernando Errico e della consigliera delegata Livia Cimaglia. 

Via libera della Giunta comunale di San Nicola Manfredi alle procedure per l’accreditamento al Servizio Civile Nazionale. L’Organo esecutivo ha infatti deliberato di aderire attraverso un partenariato con un Ente capofila Prima classe riconosciuto presso l’Albo di Servizio Civile Nazionale e che, come tale, predisporrà e gestirà tutte le fasi per la presentazione e realizzazione dei progetti. I volontari, giovani tra i 18 e i 29 anni, selezionati attraverso apposito avviso al termine delle procedure di accreditamento ed ammissibilità, saranno impegnati per una durata complessiva di 12 mesi, percepiranno un compenso mensile e saranno seguiti da un formatore specializzato durante tutto il periodo di svolgimento del Servizio Civile.

Le aree di intervento riguardano principalmente i settori: assistenza, ambiente, educazione e promozione culturale, Protezione civile. “E’ un’iniziativa nella quale crediamo molto, – dichiara il sindaco Fernando Errico – in particolare per la sua alta finalità che è quella di contribuire alla formazione civica, sociale e professionale dei giovani mediante lo svolgimento di attività di supporto ed affiancamento all’interno dell’Amministrazione nella quale i volontari possono fare un’esperienza formativa, ed allo stesso tempo, essi rappresentano per l’Ente risorse utili da impiegare in importanti progetti in favore dello sviluppo del nostro territorio.”
“Un’opportunità per le giovani ed i giovani di rafforzare la loro coscienza sociale e di maturare competenze e conoscenze – aggiunge il consigliere delegato alle politiche giovanili, Livia Cimaglia – utili ad orientarli nei loro percorsi lavorativi ma anche di vita, perché, queste attività costituiscono dei validi strumenti per aumentare il senso di responsabilità per il bene comune della nostra società. Pensiamo ad iniziative riguardanti l’inclusione e l’assistenza alle fasce più deboli della comunità, la difesa dell’ambiente e l’educazione alla cittadinanza attiva; sono tutte progettualità che, adeguatamente sviluppate, consentono di cogliere pienamente le finalità proprie del Servizio Civile quali la partecipazione, la solidarietà ed il senso di utilità sociale che ne deriva”.