Home Dai Comuni San Nicola Manfredi, la giunta Errico al fianco degli agricoltori. No al...

San Nicola Manfredi, la giunta Errico al fianco degli agricoltori. No al Ceta

In difesa delle produzioni agricole ed agroalimentari del territorio si schiera il Comune di San Nicola Manfredi che, con una delibera di Giunta comunale, risponde all’appello lanciato dalla Coldiretti. L’Organo Esecutivo ha infatti approvato l’ordine del giorno proposto dalla Federazione sannita guidata dal presidente Gennarino Masiello, in merito all’Accordo economico e commerciale tra Unione Europea e Canada (Ceta), la cui ratifica da parte del Senato italiano comprometterebbe anche l’economia agricola dell’intero Sannio. “Siamo al fianco della Coldiretti – spiega il sindaco Fernando Errico – e di tutto il nostro sistema produttivo locale che va assolutamente tutelato da accordi penalizzanti e che mettono a rischio i nostri prodotti di qualità, le nostre eccellenze enogastronomiche e le importanti colture estensive come quelle del settore cerealicolo”. La Giunta sannicolese ritiene ampiamente condivisibili le motivazioni ed i contenuti della proposta di ordine del giorno che va nella direzione di salvaguardare gli interessi dei cittadini e delle aziende agricole del nostro Comune. “Condividiamo – sottolinea Errico – la battaglia del presidente Masiello, il quale ha ricordato come il Ceta potrebbe portare un duro colpo alla nostra economia e alla nostra terra che tanto ha lavorato e sta lavorando per promuovere ed affermare, anche oltre i confini, la propria tipicità agroalimentare. Auspichiamo – conclude Errico – che nel percorso di ratifica dell’accordo il Governo italiano possa garantire e difendere la distintività delle produzioni Made in Italy, raccogliendo le istanze che la Coldiretti ed altre associazioni stanno portando avanti a sostegno di tutto il sistema agricolo, motore portante e prezioso per tutto il Paese”.