Home Attualità Asl, Picker incontra i sindaci del Titerno: ”Cerreto sarà potenziata”

Asl, Picker incontra i sindaci del Titerno: ”Cerreto sarà potenziata”

Questa mattina il direttore generale della Asl di Benevento, Franklin Picker, ha incontrato i sindaci della valle del Titerno e la comunità montana per discutere della nuova geografia sanitaria che interesserà il distretto di Telese Terme. I primi cittadini avevano chiesto alla dirigenza aziendale un confronto preoccupati per una possibile riduzione dell’offerta assistenziale sul proprio territorio: ipotesi scongiurata sia dal vertice dell’azienda sanitaria che dal direttore del distretto Pietro Altieri che hanno, invece, illustrato un quadro di implementazione e potenziamento dei servizi sanitari offerti con il pieno utilizzo del presidio di Cerreto Sannita.

Al termine della riunione, i sindaci hanno condiviso e preso atto della programmazione esposta e hanno rappresentato al management esigenze di carattere assistenziale ma anche amministrative dell’utenza da non interrompere e che i due manager si sono impegnati ad assicurare. In particolare, sarà garantirà la continuità della operatività della specialistica cardiologica e pneumologica, così come lo sportello per i richiedenti l’esenzione ticket. Picker, inoltre, si è impegnato ad effettuare, a breve, un sopralluogo presso la struttura per la verifica del funzionamento dell’Uccp e ha rinviato al prossimo mese di settembre una riconvocazione dello stesso tavolo, questa volta a Cerreto Sannita.

E’ stato, inoltre, distribuito un vademecum ai partecipanti con la descrizione dell’intero distretto di Telese Terme e dei servizi nelle sue diverse sedi. “La Asl – ha dichiarato Picker – è composta da varie strutture: contenitori che il management deve e ha intenzione di riempire per arricchire e migliorare la risposta sanitaria su tutto il territorio di propria competenza. D’altronde, finora i servizi sanitari sono stati aggiunti nei vari distretti e nulla è stato tagliato”.