Home Politica Riqualificazione ex SS 87, nuovo pressing in Provincia di Di Marzo e...

Riqualificazione ex SS 87, nuovo pressing in Provincia di Di Marzo e Montella

Si accendono nuovamente i riflettori sulla ex Sannitica 87, nel tratto che va dall’uscita del bivio di Pontelandolfo in poi, strada da diverso tempo al centro del dibattito politico provinciale, salita agli onori della cronaca soprattutto dopo la chiusura della Statale 87 in seguito alla frana che da anni ormai tormenta tale tratto stradale. Ancora una volta, a ritornare sull’argomento è il coordinatore provinciale vicario di Forza Italia Giovani, Gabriele Di Marzo, dalla prima ora sensibile al problema. Dopo l’azione mediatica della scorsa estate, quando il coordinamento provinciale di Forza Italia Giovani, realizzo’ un dettagliato video report per portare all’attenzione mediatica le disastrose condizioni di un tratto stradale estremamente importante, continua incessantemente un lavoro che sta coinvolgendo anche le istituzioni provinciali.

‘’Nei giorni scorsi – esordisce il coordinatore azzurro- ho avuto un incontro per illustrare al nostro capogruppo in Provincia di Benevento, nonché Sindaco di Paolisi, Carmine Montella, la problematica che da tempo attanaglia l’attuale Provinciale 87, una strada di fondamentale importanza per le nostre aree interne. In verità, le condizioni poco favorevoli di tale tratto stradale sono note ai più. Ne abbiamo parlato diverse volte, in maniera molto più intensa nell’ultimo anno. L’annuncio di poche settimane fa, per lo stanziamento di un milione di euro, diviso nelle cinque aree territoriali che compongono la nostra Provincia, ha dato un piccolo spiraglio, quantomeno per arginare quelle che sono le emergenze su tale tratto. Per questo abbiamo ritenuto necessario muoverci anche istituzionalmente, con la disponibilità del nostro capogruppo in Consiglio Provinciale a trattare la problematica. A tal proposito abbiamo realizzato uno specifico documento, consegnato a Montella per capire se vi siano le condizioni affinché una parte dei fondi destinati alla manutenzione delle strade provinciali, che sappiamo essere pochi, potrebbe essere impegnata per tale problema. Siamo qui a ripetere le stesse cose dette lo scorso anno, ma purtroppo quando alcune dinamiche sono oggettivamente le stesse, non si può fare altrimenti. Così come allora, anche oggi ribadiamo che, sono diversi gli eventi culturali, religiosi ed enogastronomici che il nostro territorio vivrà nei prossimi tre mesi. Il primo biglietto da visita per chiunque voglia raggiungere una qualsivoglia località, è la viabilità.’’

Questo il commento del coordinatore vicario Gabriele Di Marzo, al quale si aggiunge anche quello del capogruppo azzurro Carmine Montella: ‘’ Il nostro lavoro, dal primo giorno di consiliatura è stato anche quello di evidenziare le diverse problematiche di viabilità che sono diffusamente presenti nel nostro Sannio. Quello della ex SS 87, presentatomi tramite un documento da Gabriele Di Marzo proprio nei giorni scorsi, non è ovviamente l’unico. Ritorniamo sempre al solito punto, sul quale anche ieri vi è stato il monito del Presidente Nazionale dell’Unione Province d’Italia. Il problema vero è quello delle risorse economiche scarse. Proveremo comunque ad affrontare tale vicenda , con l’auspicio di non ritrovarci tra un anno, ancora una volta, a parlare di tale problema. Comprendiamo le difficoltà nel procedere, ma i territori non possono attendere oltre.’’