Home Regione Imparare lavorando in Campania, progetto formazione contro la dispersione scolastica

Imparare lavorando in Campania, progetto formazione contro la dispersione scolastica

Imparare lavorando in Campania, progetto formazione contro la dispersione scolastica
Imparare lavorando in Campania, progetto formazione contro la dispersione scolastica

Nella Regione Campania, con ‘Imparare lavorando‘, parte il sistema duale di formazione contro la dispersione scolastica grazie ad una dotazione finanziaria complessiva pari ad oltre 19 milioni di euro.

Percorsi formativi di istruzione e di formazione professionale per oltre 1.000 giovani ogni anno

A darne notizia nei giorni scorsi è stata l’Amministrazione regionale nel precisare in particolare che i finanziamenti serviranno per attivare percorsi formativi di istruzione e di formazione professionale, e per andare a soddisfare quelli che sono i fabbisogni formativi emersi dalle evoluzioni sociali e dal mondo produttivo.

Nel dettaglio, a favore ogni anno di oltre 1.000 giovani di età dai 15 ai 29 anni, saranno annualmente circa 60 i percorsi di durata triennale o annuale per il conseguimento di quelle qualifiche professionali. E questo dopo che, conclusa la scuola secondaria di primo grado, i giovani decideranno di proseguire il percorso di studi nel canale della formazione professionale.

Obiettivi di Imparare lavorando nella Regione Campania

Gli obiettivi di Imparare lavorando in Campania sono molteplici e spaziano dal contrasto alla dispersione scolastica al sostegno dell’occupabilità dei giovani, e passando per favorire la transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro. Il progetto, che è stato già testato con risultati eccellenti in fase sperimentale, ha tra l’altro confermato la validità di un percorso sul quale l’Amministrazione regionale, di conseguenza, ha deciso di investire con convinzione.