Home Attualità Festa degli alberi nelle scuole, l’appuntamento di Coldiretti domani a San Giorgio...

Festa degli alberi nelle scuole, l’appuntamento di Coldiretti domani a San Giorgio del Sannio

Per far conoscere ai più piccoli l’importanza degli alberi nei cicli naturali ed educarli a una più profonda conoscenza delle colture locali, nel primo giorno di primavera arriva la “Festa degli alberi nelle scuole” istituita con Decreto Ministeriale delle Politiche Agricole e della Pubblica Istruzione. L’iniziativa, promossa da Fondazione Campagna Amica della Coldiretti, coinvolgerà il primo giorno di primavera molte scuole su tutto il territorio italiano dove i più piccoli coinvolti nella piantumazione di arbusti diversi a seconda delle caratteristiche pedoclimatiche dei territori.

Con questo spirito Coldiretti aderisce anche in Campania all’iniziativa, in collaborazione con Aprol, l’associazione degli olivicoltori campani. La tappa regionale si terrà a San Giorgio del Sannio (Benevento) presso l’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini. Un appuntamento che si sposa alla Giornata della Legalità che la scuola celebra nello stesso giorno. Nell’occasione saranno piantati due alberi di ulivo, che saranno posti a dimora nelle aiuole della scuola curate dagli agricoltori di Campagna Amica. La piantumazione degli alberi sarà preceduta da percorsi dedicati al valore storico e nutrizionale dell’olio extravergine di oliva, prodotto simbolo del made in Italy e della dieta mediterranea.

Visto l’antichissimo carico simbolico che porta con sé la pianta d’ulivo, l’appuntamento costituirà un contributo didattico importante legando il tema del cibo sano alla legalità. Da pochi giorni l’Osservatorio nazionale sulle Agromafie ha pubblicato un dossier su un giro d’affari illegale che vale 22 miliardi di euro, a danno dei consumatori e degli agricoltori. La crescita di una cultura dell’alimentazione fondata su consumo consapevole e tracciabilità del prodotto rappresentano pertanto scelte a tutela della salute, dell’economia sana e dell’ambiente.

Il programma prevede il coinvolgimento degli alunni di quarta e quinta in laboratori didattici sull’olio, mentre per i più piccoli ci saranno i racconti della “fatina dell’ulivo”. Ad accompagnare la messa a dimora degli ulivi ci sarà il coro della scuola. Sono previsti gli interventi della dirigente scolastica Anna Polito, del vice presiente Aprol Campania Angelo Petolicchio, del referente Campagna Amica (presidente Agrimercato del Sannio) Biagio Quarantiello, del presidente di Terranostra Campania Manuel Lombardi e del vice delegato regionale di Coldiretti Giovani Davide Minicozzi. Le conclusioni saranno affidate al presidente di Coldiretti Campania e Benevento Gennaro Masiello e al sindaco di San Giorgio del Sannio Mario Pepe.