Home Sport Benevento Calcio Benevento Calcio al quarto turno eliminatorio di Coppa Italia con sogno Inter

Benevento Calcio al quarto turno eliminatorio di Coppa Italia con sogno Inter

Venezia-Benevento risultato finale e marcatori, Serie B terza giornata
Venezia-Benevento risultato finale e marcatori, Serie B terza giornata

Colpo grosso in Coppa Italia 2018-2019 per il Benevento Calcio che, dopo i tempi supplementari, ha battuto per 2 a 1 l’Udinese alla Dacia Arena. Al gol dei padroni di casa, che è stato segnato da Machis, hanno infatti risposto prima Viola al 68esimo, e poi Tello al 104esimo minuto dopo un match molto combattuto. Passo falso, quindi, per la nuova Udinese guidata dal tecnico Julio Velazquez, e chiamata ora a preparare l’esordio nel campionato di calcio 2018-2019 di Serie A in trasferta contro il Parma.

Benevento Calcio riparte con Cristian Bucchi e con tanto entusiasmo

Avanza così in Coppa Italia il Benevento che, dopo la retrocessione, riparte con alla guida il mister Cristian Bucchi, con tanti giovani di belle speranze e con qualche calciatore di maturata esperienza al fine di lottare in un torneo come quello cadetto che, come sempre, sarà lungo, difficile, ma anche ricco di sorprese.

In accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet del Benevento Calcio, la prossima avversaria in Coppa Italia sarà la formazione del Cittadella che, allo stadio ‘Castellani’, ha eliminato con un secco 3 a 0 l’Empoli grazie alle reti di Mattia Finotto e di Stefano Scappini, autore di una doppietta.

Benevento-Cittadella il 5 dicembre 2018, in palio gli ottavi contro l’Inter di Spalletti

Il match Benevento-Cittadella, valido per il quarto turno eliminatorio, allo stadio ‘C. Vigorito’, si disputerà il 5 dicembre del 2018, con orario da definire, e con palio un prestigioso traguardo, quello degli ottavi di finale di Coppa Italia 2018-2019. Traguardo che è ancora più prestigioso se si considera che agli ottavi della Coppa Italia 2018-2019 una tra il Benevento ed il Cittadella andrà a sfidare niente poco di meno che l’Inter di Luciano Spalletti allo stadio ‘San Siro’.