Home Dai Comuni Apollosa,il Comune dice Si al Compostaggio dopo le sollecitazioni di Apollosa in...

Apollosa,il Comune dice Si al Compostaggio dopo le sollecitazioni di Apollosa in Movimento

”In seguito alle Nostre sollecitazioni e dei Cittadini che hanno sostenuto l’ iniziativa, abbiamo constatato con piacere che l’ attuale Amministrazione con Deliberazione di Giunta con protocollo n°2001 del 17/ 03/ 2017 ha comunicato alla cittadinanza di aver aderito all’avviso indetto dalla Regione Campania #Decreto_Dirigenziale_n_71_del 22/02/2017 , la manifestazione di interesse alla localizzazione di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti.”

Si apre così la nota stampa del gruppo ”Apollosa in Movimento”
Apollosa si è inserita nel circuito virtuoso da anni ormai, dapprima con l’ introduzione della raccolta differenziata, divenendo Comune riciclone, grazie alle buone pratiche dei cittadini, poi con l’ introduzione del compostaggio domestico, che ha comportato la decurtazione del 20% sulla bolletta, ed ora il compostaggio di comunità rappresenta un ulteriore passo per una gestione razionale ed intelligente del rifiuto organico.

Le sorti dell’ Ambiente in cui viviamo sono di interesse collettivo, ed ogni passo verso la messa in pratica dei principi di economia circolare sono a beneficio di tutti cittadini e dell’ ambiente.
In seguito alle Nostre sollecitazioni e dei Cittadini che hanno sostenuto l’ iniziativa, abbiamo constatato con piacere che l’ attuale Amministrazione con Deliberazione di Giunta con protocollo n°2001 del 17/ 03/ 2017 ha comunicato alla cittadinanza di aver aderito all’avviso indetto dalla Regione Campania #Decreto_Dirigenziale_n_71_del 22/02/2017 , la manifestazione di interesse alla localizzazione di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti.

Apollosa si è inserita nel circuito virtuoso da anni ormai, dapprima con l’ introduzione della raccolta differenziata, divenendo Comune riciclone, grazie alle buone pratiche dei cittadini, poi con l’ introduzione del compostaggio domestico, che ha comportato la decurtazione del 20% sulla bolletta, ed ora il compostaggio di comunità rappresenta un ulteriore passo per una gestione razionale ed intelligente del rifiuto organico.

Le sorti dell’ Ambiente in cui viviamo sono di interesse collettivo, ed ogni passo verso la messa in pratica dei principi di economia circolare sono a beneficio di tutti cittadini e dell’ ambiente.