Home Politica Abusivismo, Nunzia De Girolamo: ”Grave errore rinvio in commissione, sinistra ipocrita”

Abusivismo, Nunzia De Girolamo: ”Grave errore rinvio in commissione, sinistra ipocrita”

“Questa legge non è un condono e non ha nulla a che vedere con il sistema condonistico del nostro ordinamento, ma stabilisce solo la gradualità con cui la Procure possono procedere alla demolizione degli abusi edilizi”.

Lo dichiara la deputata di Forza Italia Nunzia De Girolamo, criticando il rinvio in commissione del ddl sulle demolizioni dei manufatti abusivi, chiesto e ottenuto dal Pd.

“E’ l’ennesima occasione persa di una sinistra che si traveste da paladina dell’ambiente ma che, al dunque, porta avanti solo operazioni di facciata. Quando ero ministro – prosegue la deputata – portai in Aula un provvedimento sul consumo del suolo che il Pd cercò di affossare sommergendolo di emendamenti. Ancora oggi quel provvedimento è fermo al Senato. Questa è la sinistra in Italia: preferisce mostrarsi debole coi forti, e forte coi deboli, bloccando un testo che da un lato salvaguarda l’abusivismo di necessità e dall’altro libera fondi a disposizione per demolire prima le opere incompiute, i ruderi e le speculazioni camorristiche o d’affari e successivamente, man mano che la gradualità procede, le abitazioni stabilmente occupate da civilissimi cittadini. Si tratta – conclude De Girolamo – di donare un po’ di serenità ai tanti cittadini campani, unici in Italia ad essere stati tagliati fuori dalla sanatoria del 2004”.