Home Attualità Università del Sannio, progetto doppia laurea in sei anni

Università del Sannio, progetto doppia laurea in sei anni

Università del Sannio, progetto doppia laurea in sei anni
Università del Sannio, progetto doppia laurea in sei anni

Presso l’Università degli Studi del Sannio di Benevento, dopo un primo triennio di studi che è comune, gli studenti di Giurisprudenza avranno la possibilità di scegliere tra tre possibili percorsi che sono i seguenti: Diritto ed Economia, Diritto in azione, Studi europei e internazionali. A riportarlo è proprio il sito Internet dell’UniSannio nell’annunciare il rinnovamento del corso di Giurisprudenza già dall’anno accademico 2018/2019.

Doppia laurea con i percorsi Diritto ed Economia e Studi europei e internazionali

Nel dettaglio, per chi scegliere ‘Diritto ed Economia‘ dopo la laurea potrà iscriversi direttamente secondo anno del corso di laurea magistrale in Economia e Management al fine di ottenere, con un solo sesto anno di studio, pure la seconda pergamena.

Pure con ‘Studi europei e internazionali‘ c’è la possibilità di ottenere il doppio titolo, ovverosia la laurea magistrale in giurisprudenza all’Unisannio, e il grado en derecho all’Universidad Castilla la Mancha de Albacete.

Questo aprirà le porte, in Spagna, al master professionalizzante per il conseguimento della qualifica di avvocato ottenendo così un’abilitazione che, assicura l’Università del Sannio, permetterà di esercitare la professione forense pure in Italia.

Corsi di laurea e laurea magistrale UniSannio di Benevento

Oltre alla laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza, ricordiamo che presso l’Università degli Studi del Sannio di Benevento è attualmente possibile ottenere la laurea in biotecnologie, economia aziendale, economia bancaria e finanziaria, ingegneria civile, energetica, informatica ed elettronica per l’automazione e le telecomunicazioni, laurea in scienze biologiche, scienze statistiche ed attuariali e scienze geologiche.

Laurea magistrale in biologia, biotecnologie genetiche e molecolari, economia e management, ingegneria civile, energetica, informatica ed elettronica per l’automazione e le telecomunicazioni, scienze statistiche ed attuariali, ed anche la laurea in scienze e tecnologie geologiche.