Home Dai Comuni Sant’Agata de’ Goti, si è chiuso ieri sera il torneo in memoria...

Sant’Agata de’ Goti, si è chiuso ieri sera il torneo in memoria di Tiziano Della Ratta

Si è concluso ieri sera a Sant’Agata de’ Goti presso il Club Sant’Agata il “Torneo interforze di calcio a 5 in memoria dell’appuntato scelto dell’arma dei Carabinieri Tiziano Della Ratta, Medagli d’Oro al Valore Militare”.

La manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale di Sant’Agata de’ Goti e dalla famiglia di Tiziano Della Ratta, ha visto la partecipazione delle squadre di calcio a 5 delle forze dell’ordine della Campania. A trionfare è stata la squadra dei Carabinieri di Maddaloni premiata da Vittoria Iannotti, vedova di Della Ratta.

“Impegno, rispetto e amicizia – le parole di ringraziamento di Vittoria nel corso della cerimonia di premiazione – questi i sentimenti che caratterizzano e contraddistinguono il torneo di calcio dedicato a Tiziano. L’impegno inteso come l’appuntamento che per la quinta edizione si ripete con grande entusiasmo. L’impegno da parte della famiglia che insieme all’Arma dei Carabinieri e all’amministrazione comunale ha fortemente voluto portare questo evento nella città di Tiziano. L’impegno degli organizzatori che non si arrendono di fronte alle difficoltà logistiche che ogni giorno incontrano. L’impegno dei singoli giocatori che ogni giorno raggiungono questo campo sportivo per regalare momenti di divertimento a grandi e piccoli spettatori. Il rispetto inteso come la considerazione speciale che si dà a qualcuno soprattutto a quelli che come Tiziano hanno smesso di vivere su questa terra. Il rispetto per la vita che Tiziano con il suo sacrificio ha dato per gli altri. Il rispetto per l’avversario perché il sentimento sportivo non deve ridursi alla corsa per la vittoria. L’amicizia intesa come il sentimento di affetto sincero e reciproco che lega la famiglia di Tiziano all’arma dei Carabinieri e a tutte le autorità.
L’amicizia che è nata fra i giocatori di tutte le forze dell’ordine con i tanti bambini presenti a questo torneo. Ringrazio tutti e con tutto il cuore vi dico che in questo torneo siamo tutti vincitori, perché con la nostra presenza abbiamo onorato il nostro amato carabiniere, marito, padre, figlio, fratello, collega, amico: il nostro indimenticabile Eroe Tiziano”.

Il torneo era iniziato lunedì 19 giugno con la cerimonia di inaugurazione che aveva visto la presenza di autorità civili e militari. Presenti tra gli altri il sindaco di Sant’Agata de’ Goti, Carmine Valentino; il prefetto di Benevento Paola Galeone; il comandante provinciale dei Carabinieri, tenente colonnello Alessandro Puel; il comandate della Legione Campania dei Carabinieri, generale di brigata Mario Cinque; ed il sottosegretario di Stato alla Difesa Gioacchino Alfano.

“La città di Sant’Agata de’ Goti – questo il commento del Sindaco Valentino a margine dell’evento – non dimentica Tiziano Della Ratta. Questo torneo ha rappresentato l’occasione per la nostra amministrazione comunale di rendere ancora una volta omaggio ad un ragazzo di Sant’Agata de’ Goti che ha sacrificato la propria vita per noi. I valori dello sport ed il ricordo di Tiziano Della Ratta siano esempio e guida per tutti i ragazzi”.