Home Politica Provinciale Sannitica, Di Marzo plaude la richiesta di urgente tavolo istituzionale

Provinciale Sannitica, Di Marzo plaude la richiesta di urgente tavolo istituzionale

Si ritorna a discutere della Provinciale Sannitica, dopo che, nei giorni scorsi il sindaco di Guardia Sanframondi aveva scritto al Prefetto di Benevento e agli altri organi competenti, per segnalare la pericolosità del tratto stradale. 

‘’L’atto concreto messo in campo dal sindaco di Guardia Sanframondi, anche a nome delle fasce tricolori di San Lupo e San Lorenzo Maggiore, e’ un passaggio fondamentale che affronta un annoso problema che potrebbe portare dietro di sé strascichi negativi e fortemente pericolosi per l’ incolumità pubblica.‘’

Lo afferma in una nota stampa, Gabriele Di Marzo, coordinatore provinciale vicario di Forza Italia Giovani, che già nei giorni scorsi aveva sollevato la questione della Provinciale Sannitica.

‘’In verità già da tempo ormai si discute della pericolosità della Provinciale Sannitica. A Luglio del 2016 avevamo documentato, anche con servizi video, la pericolosità della strada che collega Guardia Sanframondi, San Lupo e San Lorenzo Maggiore in direzione Campobasso. Allora puntammo i riflettori non solo sulla poca stabilità del manto stradale e sulle diffuse frane che il percorso offre, ma anche sulla poca pulizia, per usare un eufemismo, dei margini stradali. Veri e propri boschi ostruivano la visuale di un percorso, che, anche dal punto di vista morfologico, presenta le sue complessità di base. Ed oggi come allora, credo si debba ragionare su un aspetto estremamente fondamentale, che sicuramente non va sottovalutato. La Provinciale 87 e’ strada di collegamento non solo per chi proviene da Campobasso, ma anche per chi percorre l’Adriatica. Il tavolo di confronto nonché le dovute rassicurazioni chieste dalla missiva del sindaco Panza, e’ un primo ma fondamentale punto di partenza.’’