Home Attualità Associazioni, da giovani sanniti ed irpini nasce ”La Base 2.0”

Associazioni, da giovani sanniti ed irpini nasce ”La Base 2.0”

Dall’aggregazione di un gruppo di giovani sanniti ed irpini, nasce ufficialmente l’Associazione Socio – Culturale “La Base 2.0”, un nuovo strumento di conoscenza e concertazione che promuove rapporti permanenti con le associazioni e gli Enti presenti in Regione Campania, favorendo il raccordo tra i gruppi giovanili e collaborando con le istituzioni locali, provinciali e regionali. L’ Associazione promuove progetti, iniziative, ricerche, incontri, mostre, spettacoli, fiere, manifestazioni e dibattiti sui temi attinenti lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, storico, artistico del territorio della Regione Campania.

Il Presidente e’ Erminio Merola, il segretario Gabriele Di Marzo, tesoriere Vittorio Barasso. Il collegio dei Probi Viri e’ così composto: Vincenzo Principe, Roberto Caruso, Evangelista Campagnuolo ed Edoardo Sirignano. Altri soci fondatori dell’Associazione risultano Antonio De Cola, Benedetto Verdino e Stefano Ilvenni.

‘’La Base 2.0’’ propone agli enti competenti progetti e iniziative che favoriscano l’aggregazione e una partecipazione attiva dei giovani nella società. All’Associazione possono aderire tutti i cittadini residenti in Campania che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, senza distinzione di sesso, razza, religione, opinioni politiche, e condizioni personali e sociali.

La Base 2.0 è un’esperienza culturale complessa. È l’individuazione, su varie parti del territorio, di elementi di vivacità culturale, giovani, militanti delusi, persone di capacità straordinaria, che pensano ed elaborano piani. E un piano è l’individuazione di un insieme di obiettivi, l’elaborazione delle idee e l’organizzazione del consenso necessario per realizzarle.

Sono attivi i seguenti canali social: Facebook, Instagram, Twitter.