Home Attualità Salvataggio Alitalia, intervista al Rettore dell’Unifortunato Augusto Fantozzi

Salvataggio Alitalia, intervista al Rettore dell’Unifortunato Augusto Fantozzi

L’emissione di un’obbligazione convertibile da parte del Tesoro. Per salvare Alitalia è questa la ricetta che propone in un’intervista al Corriere della Sera l’ex commissario della compagnia aerea Augusto Fantozzi – Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Giustino Fortunato di Benevento,

“Se il prestito non viene rimborsato diventa capitale, magari vendendo alcune quote ma mantenendo saldamente il potere d’indirizzo ma mantenendo saldamente il potere di indirizzo.

L’abbiamo già visto con Banca Mps ha proseguito nella sua dichiarazione al Corriere della Sera Il Rettore dell’Unifortunato Augusto Fantozzi spiegando che anche la Commissione Ue potrebbe dare il via libera a dei “Gentiloni-bond”.

“Le regole europee ormai sono interpretate politicamente e salvare strutture e posti di lavoro conta. Che senso avrebbe dire che andiamo in Europa con i gomiti larghi, se poi ci ritiriamo dal mercato? In Europa ci rispettano se siamo forti ed autorevoli”.