Home Attualità II Giornata del Costruttore Sannita – 9 ottobre Complesso San Vittorino

II Giornata del Costruttore Sannita – 9 ottobre Complesso San Vittorino

Rigenerazione Urbana, Smart city, pianificazione urbanistica, collegamenti strategici, infrastrutture, metropolitana cittadina sono solo alcuni dei temi che saranno affrontati nel corso della II Giornata del Costruttore Sannita, evento organizzato da Ance Benevento il prossimo 9 ottobre 2017 presso il Complesso San Vittorino con inizio alle 10.00.

La Giornata del Costruttore, giunta al secondo appuntamento, nasce nel 2016 con la volontà di valorizzare il ruolo dell’imprenditore edile quale figura centrale e propulsiva della classe dirigente del territorio e di aprire le frontiere dell’edilizia intraprendendo un percorso innovativo. “Il tema che abbiamo scelto per l’appuntamento della seconda giornata del Costruttore è ‘IL FUTURO DEL SANNIO’ in quanto siamo convinti che ciascuno di noi è sempre più protagonista e artefice dei cambiamenti e delle trasformazioni in atto – spiega Mario Ferraro presidente dell’Ance Benevento. Il Futuro del nostro Sannio dipenderà quindi dalle scelte che oggi siamo chiamati a compiere ed in queste scelte assumono un ruolo sempre più determinante la tutela dell’ambiente, i collegamenti stradali e ferroviari, l’architettura urbanistica delle città.

Economia circolare, smart city, infrastrutture, metropolitana cittadina non sono semplicemente degli slogan ma rappresentano idee e progetti che intendiamo mettere in pratica sul nostro territorio con lo scopo di consegnare alle generazioni future un Sannio migliore. Siamo tuttavia consapevoli che in questo percorso dobbiamo poter contare sulla collaborazione dei principali attori della scena politica, economica, istituzionale, degli esperti e dei tecnici del settore, degli imprenditori e di quanti vorranno fornire il proprio contributo per realizzare questo progetto”

Da Sempre il comparto edile rappresenta una delle punte di eccellenza dell’economia sannita e nel tempo, nell’immaginario collettivo, ad una figura di imprenditore edile impegnato a cementificare si è andata sempre più sostituendo quella di uomo che progetta, innova, anticipa i cambiamenti e le esigenze e pianifica, secondo criteri ben definiti, il futuro di città e territori.