Home Dai Comuni Sant’Agata de’Goti, parte il concorso a premi che ti paga la Tari

Sant’Agata de’Goti, parte il concorso a premi che ti paga la Tari

Dal 22/03 al 31/07/2017 chi si registra cittapulita.net parteciperà partecipare all’estrazione di 3 buoni per azzerare la bolletta.

È in programma sabato 18 marzo, con inizio alle ore 11.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Sant’Agata de’Goti la conferenza stampa di presentazione del Concorso a Premi denominato “la Tari in Omaggio”, promosso dalla società di gestione del servizio di raccolta differenziata “porta a porta”, Lavorgna srl. Il concorso a premi, patrocinato dall’Amministrazione Comunale ha l’obiettivo di incentivare le iscrizioni al portale http://www.cittapulita.net degli utenti per offrirgli una serie di servizi di informazioni e assistenza legati alla gestione integrata della raccolta differenziata cittadina.

Con la registrazione, ovviamente gratuita, il cittadino potrà prendere parte al Concorso a premi che prevede due fasce di premialità, la prima, alla quale accedono i cittadini iscritti al ruolo TARI 2016 in qualità di intestatari di utenza domestica sull’abitazione principale, che mette in palio n. tre buoni il cui valore corrisponderà all’importo della bolletta TARI del vincitore estratto. La seconda fascia, alle quali parteciperanno tutti gli iscritti al ruolo TARI, senza alcuna distinzione tra utenze domestiche e commerciali, che ha un montepremi finale di dieci buoni spesa dal valore unitario di 50,00 euro spendibile negli esercizi commerciali cittadini convenzionati.

“Il Concorso a Premi – ha dichiarato Sandro Lavorgna, amministratore della società – è una delle iniziative che durante l’anno, come gestori del servizio di raccolta differenziata, attiviamo per alimentare nei cittadini la sensibilità alla tutela e salvaguardia dell’ambiente. Inoltre, il concorso è innestato in una strategia di comunicazione che la nostra azienda sta portando avanti con l’intento di incentivare l’uso di canali digitali e social per qualificare e migliorare il rapporto con i cittadini delle singole realtà dove operiamo”.

“Se penso alla situazione ereditata nel 2009 (differenziata ferma al 12%) – ha dichiarato il sindaco Carmine Valentino – oggi posso dire, con un pizzico di orgoglio, che siamo diventati decisamente Smart.

Quei dati sono solo un lontano ricordo e già da diversi anni le nostre percentuali parlano di medie superiori al 65% di rifiuti raccolti in modalità differenziata, con picchi che vanno oltre il 70%. Siamo tra i comuni campani con le percentuali più alte e siamo stati premiati più volte, per questo. La nostra è una città pulita, con un sistema di raccolta efficiente ed un servizio altamente tecnologico. Grazie a questa amministrazione e al gestore che sta dando prova di grande professionalità e qualità nell’espletamento del servizio, ma soprattutto grazie ai cittadini che hanno dimostrato un crescente senso civico. Questo concorso, questa iniziativa reale e simbolica allo stesso tempo, rappresenta un momento per celebrare un nostro fiore all’occhiello; un percorso avviato tempo fa e programmato accuratamente al solo scopo di restituire a questa bellissima città il decoro urbano che meritava e merita.