Home Regione A Malpensa atterra la formazione dell’Unifortunato

A Malpensa atterra la formazione dell’Unifortunato

Grande successo per il Convegno “Il trasporto aereo: strategie di crescita e formazione”, organizzato dall’Università degli Studi Giustino Fortunato con il patrocino di Regione Lombardia e Sea.
L’importante incontro, che si è tenuto presso il Malpensa Centre dell’Aeroporto di Malpensa, ha destato interesse tra i giovani, le istituzione e gli stakeholder locali.

Nel corso della giornata numerosi gli interventi qualificati che si sono succeduti sulla tematica del trasporto aereo, in una regione come la Lombardia caratterizzata dalla presenza di tre dei principali aeroporti italiani. Prezioso il contributo dell’On. Lara Comi – Vicepresidente del PPE al Parlamento Europeo, che ha posto l’attenzione sul sistema aeroportuale italiano, sottolineando la necessità di formare i giovani in un settore strategico per il Paese.
A seguire gli interventi dei rappresentanti della Regione Lombardia, che hanno evidenziato l’importante ruolo delle università nella preparazione delle future classi dirigenti, e dei relatori Lidia Musumeci – process manager direzione aeroportuale di Malpensa, Marcos Moura – presidente del comitato utenti di Malpensa, Paolo Sordi -Responsabile dei processi di scalo e aviazione generale, Marco Martignoni – Bird Control Italy.

Per l’Unifortunato sono intervenuti i professori Massimo Chieli, Federico de Andreis e Salvatore Forte che nelle loro relazioni hanno illustrato le caratteristiche e le finalità del Corso di Scienze e Tecnologie del Trasporto Aereo dell’Unifortunato, primo in Italia ad essere erogato in modalità telematica, appositamente strutturato per offrire ai giovani la preparazione necessaria che il mondo aeronautico italiano ed estero richiede.